Claybar & Lube

Abbiamo capito che oltre al lavaggio è necessaria un’ accurata decontaminazione delle superfici dell’auto.

Anche se esistono prodotti per eliminare le contaminazioni prevalenti, come i solventi per il catrame e gli iron remover per il ferro, ci sono particelle che non reagiscono con nessuna sostanza particolare e che quindi vanno rimosse “meccanicamente”

Vedi ad esempio dei “fumi di vernice” (capitati per vari motivi su vernice e vetri): rendono ruvida la carrozzeria e spesso non si eliminano nemmeno coi solventi più cattivi come il diluente!

Qui dobbiamo sfatare subito un falso mito: se l’auto è ruvida NON va lucidata! Le contaminazioni vanno eliminate col giusto metodo e non “strappate” lucidando: si perde tempo e la lucidatura non viene bene!

Per eliminare correttamente queste particelle è necessario usare la claybar.

Che cos’è la claybar?

E’ un panetto (più o meno morbido) di argilla e gomma mescolati assieme. E’ un brevetto quindi non provate a fare esperimenti a casa! E’ stato inventato ormai quasi 20 anni fa ed anche in carrozzeria è molto conosciuto come “plastilina” o “pongo” in riferimento al gioco per bambini.

Questa claybar si impasta e va fatta scivolare, con l’aiuto di uno specifico lubrificante, sulla superficie. La claybar raccoglie le impurità e le trattiene al suo interno. Periodicamente va re-impastata.

La claybar è abrasiva? Graffia?

La claybar non è uno strumento abrasivo; dobbiamo immaginarlo più come una “ruspa” che raccoglie le schifezze senza lucidare.
Se usata bene e se ben lubrificata, la claybar non graffia. Tuttavia se la vernice è molto morbida e le contaminazioni sono tante, potrebbe verificarsi qualche piccolo micrograffio. Danni che comunque con una leggerissima lucidata a mano spariscono facilmente

Come si usa la claybar?

Come abbiamo detto sopra, va passata delicatamente sulla superficie con movimenti lineari e senza pressione. L’uso abbondante di lubrificante farà scorrere facilmente la clay sulla superficie. Ovviamente la clay va passata DOPO il lavaggio accurato e dopo gli altri passaggi come il solvente per catrame e l’iron remover.

Che lubrificante posso usare?

NON usare acqua o acqua e sapone! Se non hai esperienza non sai se la concentrazione è adatta e rischi di graffiare o di non decontaminare! Puoi usare qualsiasi quick detailer nel nostro shop o prodotti che vengono venduti come lubrificanti specifici per claybar detti “clay lube“.
Tieni solo conto di un aspetto importante: se il quick detailer che stai usando come lubrificante contiene polimeri o altri tipi di protettivi, questi potrebbero influire negativamente sull’ adesione di protettivi che vorrai applicare in futuro

Sul nostro shop hai un’ampia scelta di claybar e relativi lubrificanti per svolgere in maniera efficiente e sicura il tuo processo di decontaminazione

Visualizzazione di tutti i 12 risultati

Aggiungiti alla lista di attesa Ti informeremo via email quando il prodotto tornerà disponibile.
Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
[email protected] 3394545303 3394545303